19 Maggio 2019 – GARBAGNATE “33′ CAMMINATA NEL PARCO DELLE GROANE”

Stamattina abbiamo diverse opzioni: 4 km a rana, 9 a dorso, 12 a farfalla oppure 16 a stile libero.

Oggi l’Azzurra Garbagnate ci ospita per una bella nuotata in compagnia…tranquilli, non sono impazzita!

Ma questo mese di maggio così instabile, freddo e piovoso non rende facili i nostri appuntamenti podistici.

Manco a farlo apposta: da quando Greta Thunberg sta trattando con fervore il tema del riscaldamento globale, le temperature sono precipitate!

Così, nella nostra migliore versione anfibia ci tuffiamo (è proprio il caso di dirlo) nel percorso che si è ormai trasformato in un acquitrino.

Inutile tentare un jumping tra le pozzanghere.

Se poi aggiungi gli amici che saltano allegramente a piè pari nelle pozze più profonde per schizzarti da capo a piedi, il gioco è fatto.

E un gioco diventa, tanto vale divertirsi, no? Via, se acqua deve essere, che acqua sia!

In breve non ho più un centimetro quadrato asciutto, i vestiti pesano un quintale e “le scarpe fan cic ciac”.

Percorso comunque sempre bello: prima si costeggia il Villoresi, poi si entra nel Parco delle Groane, ristoro davanti a Villa Arconati a Castelletto di Bollate e si torna verso il centro sportivo.

Glorioso giro di pista e si taglia il traguardo a suon di musica.

Bravi gli amici di Garbagnate, sono stati accoglienti e ben organizzati nonostante le avversità atmosferiche.

Planiamo come avvoltoi sulle pizzette del ristoro, ritiriamo le borse gastronomiche e finalmente andiamo ad infilarci qualcosa di asciutto.

Alla prossima.

Potrebbero interessarti anche...