09 Dicembre 2018 – BUSTO ARSIZIO – “48′ A PEE IN BRUGHEA”

In mezzo ad una zona densamente popolata, gli amici dell’ Atletica San Marco hanno trovato un bello spazio nella brughiera e da 48 edizioni vi organizzano la loro corsa.

Partenza leggermente spostata rispetto alla scorsa edizione e tre percorsi 5-11-20 (quest’ultimo sarà un doppio giro) e ritrovo dentro un piccolo locale della chiesa che in men che non si dica diventa super affollato e claustrofobico, a dire il vero anche un pochino pericoloso visto le recenti tragedie capitate in luoghi affollati e che sono balzate ai vertici della cronaca.

Qualche attesa per ritirare le iscrizioni e poi ognuno per la sua strada al suo passo.
Qualche metro su asfalto e poi sterrato, ci si butta nella brughiera.
Il freddo è pungente, i raggi del sole non riescono a penetrare nel bosco, il ritmo non è esasperato e diventa difficile scaldarsi.
Il paesaggio è boschivo ed il terreno è coperto di foglie che non  mi permettono alcuna distrazione per evitare qualche ruzzolone.
Al 4°Km ecco il primo ed unico ristoro per la 11 Km, provo a scaldarmi con un bel thè che è talmente caldo che neanche l’aggiunta di acqua lo riporta a temperatura bevibile, devo quindi camminare un pochino e fare piccoli sorsi.
Si continua in brughiera, un continuo sorpassare gente che cammina tranquilla non mi permette di tenere un passo costante.
Ad un paio di Km dall’arrivo si sbuca su una strada non chiusa al traffico e il mettersi in fila indiana è un obbligo.
Arrivo e di nuovo ristoro nel locale lilliputziano.

Nessun riconoscimento individuale.

Potrebbero interessarti anche...